Alitalia: contratto di solidarietà per piloti e assistenti di volo

Tipo: 

Settore: 

Dipartimento: 

Territorio: 

Con l’intesa del 17 dicembre 2015 si èridotto il numero complessivo di piloti e assistenti di volo in regime di solidarietà. E’ quanto riferisce la Filt Cgil nazionale in merito all’intesa sottoscritta tra sindacati ed Alitalia sui contratti di solidarietà per il personale navigante sottolineando che “siamo passati da 767 a 340 unità per quanto riguarda gli assistenti di volo corrispondenti al 12% dell’organico e da 280 a 190 unità per piloti, equivalente al 15% dell’organico”. Raggiunto questo accordo che avrà effetto dal 1 marzo 2016 al 31 agosto 2017 ci si aspetta da Alitalia un piano di sviluppo che sia puntato sul riassorbimento nella compagnia del personale in solidarietà e che inoltre si dia opportunità ai lavoratori licenziati.

Secondo la Filt Nazionale Alitalia deve definire nella contrattazione anche gli altri temi rimasti aperti quali il ricorso al wet lease (voli operati da altre compagnie per conto di Alitalia), la situazione del personale di City Lyner ed Etihad Regional a cui viene applicato un contratto straniero.

In allegato il contratto di solidarietà

 

 

Allegato: 

Tag: