CPO FS NAZ: tanti auguri e tanta conciliazione

Tipo: 

Settore: 

Dipartimento: 

Territorio: 

Pubblichiamo il messaggio di Natale del Comitato Pari Opportunità che pone l'attenzione sul tema della conciliazione vita-lavoro, molto sentito soprattutto dalle lavoratrici e che comincia a riguardare anche i lavoratori. "Care colleghe, cari colleghi, Le Feste Natalizie sono un momento speciale per vivere gli affetti familiari, una splendida occasione per recuperare il tempo da dedicare ai propri cari. Ma anche ai propri interessi, alle proprie distrazioni, alle proprie passioni o semplicemente al riposo. Vi auguriamo di vivere queste giornate in piena serenità e gioia, certe infatti che questi sentimenti possano rifondere la giusta energia per affrontare il nuovo anno.

Le Feste Natalizie sono un’occasione importante per il bilanciamento tra lavoro e vita, per ricordarci che ci sono entrambi, sempre. La conciliazione tra lavoro e vita familiare è importante perché la famiglia, sia tradizionale che in tutte le sue diverse e nuove forme, ha una valenza sociale che genera valore, unisce e dà senso alla comunità. Ma il tema dell’equilibrio vita privata-lavoro non deve essere visto come una questione di esclusiva pertinenza femminile e legata solo ai compiti di cura di bambini e anziani, bensì una questione che riguarda tutti: uomini e donne, con e senza doveri familiari.

Certamente riguarda moltissimo ed investe in prima persona le donne. Nonostante diversi studi rilevino la crescente aspirazione maschile a conquistare spazio e tempo da trascorrere con i propri figli, attribuendo nuovo valore alla paternità, in Italia la divisione dei ruoli nel lavoro familiare rimane ancora la più asimmetrica d’Europa. L’ultima indagine ISTAT sull’uso del tempo spiega come il lavoro familiare rappresenti il 21,7% della giornata media delle donne, contro il 7,6% di quella degli uomini. La possibilità di avere un buon equilibrio tra vita lavorativa e vita esterna all’ambiente di lavoro è dunque la precondizione affinché le donne possano accedere al mercato del lavoro, mantenere la propria occupazione e ricoprire sempre di più ruoli di responsabilità. Ed è per questo che il tema della conciliazione lavoro-vita privata è uno dei temi chiave e delle priorità del nostro comitato.

Ma riteniamo che questo tema riguardi anche gli uomini che vogliono ripensare il loro ruolo in famiglia e che un buon equilibrio tra lavoro e vita incoraggi l’emergere di una nuova paternità. E pensiamo soprattutto che il cosiddetto work-life balance sia una questione che abbia interesse e valore per tutti coloro che ritengono giusto mantenere un sano equilibrio tra le diverse sfere della propria vita, indipendentemente dal genere e dal fatto che vi siano figli o familiari di cui prendersi cura.

Un equilibrio che sembrerebbe essere  favorevole anche alle aziende non solo per l’aumento di produttività, che può conseguire da un migliore livello di benessere diffuso, da una maggiore soddisfazione e motivazione dei lavoratori, ma anche per le possibilità di arricchimento personale, che possono derivare da una vita affettiva, culturale e di relazione  più intensa, che ci possono preparare meglio a gestire la complessità e l’innovazione e che sicuramente sono favorite da una migliore multidimensionalità della nostra vita e della nostra persona.

Auguri di Buone Feste e Felice Anno Nuovo a tutti voi dal Comitato Pari Opportunità Nazionale del Gruppo FS. Un augurio speciale da parte nostra a tutti coloro che durante queste feste avranno compiti di cura dei propri familiari e a coloro che, impegnati nei giorni di festa a lavorare a servizio della mobilità dei cittadini del nostro Paese, non potranno godere appieno dell’atmosfera natalizia in compagnia dei loro cari.  A loro un grazie sentito da tutte noi."

Il Comitato Pari Opportunità Nazionale del Gruppo FS

21 dicembre 2017

Tag: