Incendio A14 Bologna: priorità a sicurezza stradale viaggiatori e sul lavoro dei conducenti

Tipo: 

Settore: 

Dipartimento: 

Territorio: 

“Massima attenzione al tema della sicurezza stradale e delle condizioni di lavoro dei conducenti, in particolare nel trasporto di materiale infiammabile”. E’ quanto chiede la Filt Cgil, a seguito dell’incidente stradale avvenuto sul tratto dell’A14, all’altezza di Borgo Panigale aggiungendo che “siamo in attesa di conoscere gli esiti degli accertamenti delle Autorità sulle cause e sulle responsabilità di quanto accaduto”.
“In ogni caso serve da subito attivare, soprattutto in questi giorni d’inteso traffico, misure concrete e congiunte da parte del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, del Ministero dell’Interno, della Polizia Stradale, coinvolgendo nell’iniziativa tutti i concessionari autostradali, per garantire la sicurezza stradale dei conducenti di mezzi pesanti e di tutti gli utenti”.
“Esprimiamo – aggiunge infine la Filt – cordoglio ai familiari delle vittime coinvolte nell’incidente, vicinanza ai feriti e sVedi anche su: http://www.rassegna.it/articoli/filt-assicurare-sicurezza-per-viaggiator...olidarietà a tutti coloro che sono coinvolti nei soccorsi”.

“Va data priorità alla sicurezza stradale di tutti i viaggiatori e alla sicurezza sul lavoro dei conducenti di mezzi pesanti”. La segretaria nazionale della Filt Cgil Giulia Guida chiede “maggiori controlli, sanzioni adeguate e più prevenzione con il coinvolgimento di istituzioni, parti datoriali e sindacali”.
Secondo la dirigente nazionale della Filt Cgil “contestualmente bisogna intervenire sul miglioramento delle condizioni di lavoro degli autisti che svolgono un’attività gravosa ed usurante e sul rispetto dei tempi di guida e di riposo, direttamente connessi alla sicurezza di camionisti e degli utenti delle strade.

Inoltre va data continuità al progetto ‘Connettere l’Italia’ che investe sulla cura del ferro per favorire lo spostamento del trasporto delle merci dalle autostrade alla ferrovia, anche in modo compatibile con l’ambiente ed il territorio”.

Roma 7 agosto 2018

Vedi anche su: http://www.rassegna.it/articoli/filt-assicurare-sicurezza-per-viaggiator...

 

Tag: