Processo alla cricca della logistica: no all'incompetenza territoriale!

Tipo: 

Settore: 

Dipartimento: 

Territorio: 

Pubblichiamo, in allegato, comunicato sindacale sulla decisione di “incompetenza territoriale” del Tribunale Padovano. Il Giudice Alessandro Apostoli Cappello lunedì 19 maggio 2014, in poche parole, dichiara incompetente il collegio padovano accogliendo la richiesta degli avvocati difensori degli imputati e ordina la trasmissione degli atti del Pubblico Ministero Orietta Canova a Forlì. Lo spostamento di sede fa ripartire il processo, vanificando in modo pesante il probabile celere giudizio di merito. Ci troviamo amaramente e rispettosamente a prendere atto che Padova si trova espropriata della sua possibilità di redenzione attraverso un atto di giustizia. Padova, le sue Istituzioni democratiche, sono invitate a riflettere su questo episodio che purtroppo non è, non sarà, unico nel suo genere!

Noi non molleremo la presa, non ce lo possiamo permettere, perché svolgiamo nella società un ruolo fondamentale di sostegno a tutela dei diritti dei lavoratori.

Ora valuteremo, con CGIL e FILT CGIL Emilia Romagna, come fare in modo che a Forlì il processo non sia orfano di interesse e partecipazione democratica sindacale.

Leggi tutto nell’allegato

La Segreteria FILT CGIL Padova e Veneto

 

Padova, 20 maggio 2014.

Allegato: 

Tag: