Voucher: appello Cgil

Tipo: 

Settore: 

Dipartimento: 

Territorio: 

Dopo aver spiegato il percorso che ha portato all’emendamento che ha ripristinato i voucher, l’appello della Cgil fa il punto della situazione: Questi i fatti. Di fronte ai quali noi sottoscritti, ritenuto che:

Un Parlamento che, nel giro di poche settimane, smentisce se stesso, mina alle fondamenta la sua stessa credibilità e offende etica e valori delle istituzioni democratiche;

Mai nella storia della Repubblica era accaduto che un Governo intervenisse strumentalmente con un Decreto per impedire un referendum e pochi giorni dopo promuovesse un’iniziativa parlamentare per reintrodurre ciò che il referendum intendeva abrogare;

Sia pertanto evidente l’intenzione del Governo e della sua maggioranza di impedire a noi cittadini di decidere attraverso il voto referendario;

Tutto questo configuri una gravissima lesione della democrazia, un’aperta violazione dell’art. 75 della nostra Costituzione che definisce il diritto al ricorso all’istituto referendario, un’offesa ai milioni di cittadini che hanno firmato a sostegno del referendum proposto dalla CGIL; Noi sottoscritti

Consideriamo necessario sollevare una questione di illegittimità di tali decisioni sia presso la Suprema Corte di Cassazione che ha annullato il referendum sull’abrogazione dei voucher in ragione di un provvedimento legislativo smentito pochi giorni dopo da un altro, sia presso la stessa Corte Costituzionale;

Chiediamo al Presidente della Repubblica il suo autorevole intervento al fine di tutelare lettera e sostanza dell’art. 75 della Costituzione, anche valutando l’opportunità di non promulgare la legge almeno sino al pronunciamento della nostra Suprema Magistratura;

Facciamo appello a tutti i cittadini, ai lavoratori, ai pensionati ed a tutte le Associazioni democratiche affinché partecipino alla manifestazione nazionale che la CGIL indice per il prossimo sabato 17 giugno a Roma per il rispetto dell’art. 75 della Costituzione, per difendere la democrazia e il diritto dei cittadini a decidere, per contrastare la precarietà, per un lavoro dignitoso tutelato e col pieno riconoscimento dei diritti.

 

Su Rassegna Sindacale tutto il percorso della mobilitazione della Cgil: http://www.rassegna.it/articoli/in-campo-contro-il-colpo-di-mano

Sul sito di RadioArticolo1 è possibile riascoltare gli interventi di Susanna Camusso,  degli altri dirigenti della Cgil, oltre che di numerosi giuristi e studiosi (vedi archivio podcast).

Sui voucher e sulle altre questione di attualità sindacale è intervenuto ieri il segretario confederale Vincenzo Colla intervistato da Roberta Lisi:

http://www.radioarticolo1.it/audio/2017/06/05/32290/ilva-e-voucher-il-lavoro-non-si-ricatta-con-vincenzo-colla-cgil

 

Tag: