Handling

Aeroporto Venezia: per la sicurezza azioni concrete, adesso!

Tipo: 

  • News

Anche i più distratti, anche i non addetti ai lavori, anche quelli che semplicemente leggono i giornali, e sono pure in vacanza, avranno notato che continuano a verificarsi fatti, incidenti ed infortuni, fortunatamente non mortali, nel terzo Aeroporto d’Italia, Venezia. Molti si ricordano le immagini del tecnico appeso all’ala di un aereo che hanno fatto il giro del mondo, o il susseguirsi a dir poco allarmante, di incidenti con mezzi aeroportuali che hanno coinvolto lavoratori e passeggeri.

Tante sono le cause, e sicuramente la prima responsabilità riguarda le aziende che operano in quel sedime ed hanno la responsabilità DIRETTA dei lavoratori e dei mezzi utilizzati per esercitare quel lavoro: gli handlers.

Riconosciuto l’avanzamento di carriera anche durante l’assenza per maternità

Tipo: 

  • News

Federica Vedova Segretaria Filt Cgil del Veneto così commenta: “L’importanza della sentenza è che viene riconosciuto il diritto all’avanzamento di carriera anche durante l’assenza per maternità. Il settore è quello degli handlers, ma il rischio discriminazione lo possiamo trovare anche in altri settori tanto che la Filt del Veneto sull’onda del successo riportato ha deciso di promuovere altre cause per rivendicare il principio di non discriminazione di genere a livello diffuso. Siamo convinti che sia la modalità più adeguata per celebrare l’8 marzo, rendendo praticabile un diritto sancito dalla legge italiana e spesso violato dalle aziende”.

Con la sentenza n. 841/17 pubblicata il 20 febbraio 2018, la Corte di Appello di Venezia ha confermato la sentenza di primo grado del Giudice del Lavoro di Venezia n. 336/2016.

Aeroporti: sciopero addetti handling per contratto

Tipo: 

  • News

“Domani, venerdì 19 gennaio 2018, sciopero nazionale di 24 ore in tutti gli aeroporti di tutti gli addetti delle aziende di handling (servizi di carico e scarico bagagli, trasporto passeggeri, check-in)”. La protesta è stata unitariamente proclamata da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto aereo per “la mancata applicazione del contratto nazionale del settore Trasporto Aereo nella sezione handling”.

Handlers: sciopero il 21 novembre 2017. Ecco perché!

Tipo: 

  • News

Nel dicembre 2015 la difficile vertenza contrattuale della sezione dell'handling si chiuse con un accordo che a fronte degli aumenti dei minimi tabellari identici a quelli di Assaeroporti ridusse il loro impatto congelando sino al luglio 2017 gli effetti automatici su tutte le voci variabili (straordinario, notturni e festivi). Con una interpretazione totalmente strumentale l'Associazione Assohandlers e le Aziende del settore si rifiutano di riconoscere questo diritto ai lavoratori e alle lavoratrici del settore, mancando agli impegni presi, in modo pretestuoso e illegittimo. Scioperiamo per la mancata applicazione del CCNL del settore Trasporto Aereo Sezione Specifica Handlers, accordo dicembre 2015, in riferimento alle previsioni H15, in particolare i commi 2 e 8, che, in combinato disposto, definiscono in modo inequivocabile a partire dal 1 luglio 2017 della paga oraria, per il calcolo degli variabili ed alla tabella comprensiva degli aumenti di decorrenza inserita nel medesimo articolo contrattuale.

Aeroporto Verona: sciopero handler GH

Tipo: 

  • News

Il 26 luglio 2017 dalle 13.00 alle 17.00, sciopero dei lavoratori di GH Verona (azienda di Handling che opera presso lo scalo di Villafranca). La protesta è stata proclamata da FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI e UGL TA in seguito al rifiuto aziendale di trovare soluzioni dignitose nel riconoscere le differenze salariali per errata applicazione delle percentuali dei part time e per l'impossibilità dei lavoratori di poter godere le ferie nei periodi previsti dalla Legge, situazione che mettere a rischio anche gli standard di sicurezza. Leggi tutto il comunicato in allegato.

Trasporto aereo: Sciopero 23 febbraio 2017

Tipo: 

  • News

Tutto il personale di Aviapartner dell’aeroporto di Venezia aderisce alla prima azione di sciopero di 4 ore che si terrà 23 febbraio 2007 in contemporanea allo sciopero generale del personale delle aziende associate ad Assaereo, Assaeroporti, Assohandlers, Fairo e di tutto il Gruppo Alitalia. Nello specifico i dipendenti di Aviapartner scioperano per la parziale applicazione del ccnl e della clausola sociale ancora una volta non consente la tutela dei lavoratori nel caso di passaggio da un’azienda all’altra. 

Ccnl Trasporto aereo: linee programmatiche della piattaforma di rinnovo

Tipo: 

  • News

Come previsto le Segreterie Nazionali hanno predisposto la piattaforma di rinnovo del Ccnl Trasporto aereo 2017-2019 che pubblichiamo in allegato e che sarà discussa nell’assemblea dei quadri e delegati che si terrà a Roma il 15 dicembre prossimo. La sottoscrizione del Contratto Collettivo nazionale di Lavoro del settore del Trasporto Aereo (nel lungo percorso dal 2013 al 2016) è stato un passo fondamentale nel governo delle regole e delle condizioni di lavoro sia per le imprese che per i lavoratori.

Handler aeroporto VE: in programma un nuovo sciopero il 23 luglio

Tipo: 

  • News

Le organizzazioni sindacali emettono il comunicato unitario che pubblichiamo in allegato. Con esso si ringraziano tutti i lavoratori degli Handlers per la grande partecipazione allo sciopero del 5 luglio promosso unitariamente a difesa e a tutela del lavoro e dei diritti. Purtroppo l'indifferenza e la irresponsabilità delle aziende impongono di rafforzare l'iniziativa di lotta e ci costringono a dichiarare il prosieguo delle azioni con una nuova iniziativa di astensione di 8 ore per il giorno 23 luglio 2016 (dalle 10 alle 18). 

Tutti i lavoratori sono chiamati nuovamente ad una forte partecipazione attiva, consapevoli che il risultato dell'azione di sciopero diventa determinante per il futuro di tutta l'attività aeroportuale, per la garanzia dell'occupazione e per il rispetto delle regole e dei diritti. 

Aeroporto VE: riuscito lo sciopero degli Handler

Tipo: 

  • News

Oggi Martedi 5 luglio 2016 i lavoratori delle società di handlers presenti presso lo scalo di Venezia hanno scioperato per rivendicare il diritto ad una clausola sociale che garantisca il mantenimento dell'occupazione e il rispetto delle regole, oltre che gli elementi del contratto nazionale Unico del Trasporto Aereo. Da più di un anno e mezzo le organizzazioni sindacali, in maniera unitaria, hanno tentato di arrivare ad un accordo con le aziende presenti (WFS, Aviapartner, GH) che formalizzasse una clausola sociale di Sito che superasse i limiti della precedente clausola e che non ponesse, ad ogni passaggio di compagnie da un handler all'altro, i lavoratori e le organizzazioni che li rappresentano in una sorta di lotteria della speranza, con il rischio costante di perdita di posti di lavoro.

Assohandlers: le O.S. sollecitano la clausola sociale prevista dal ccnl

Tipo: 

  • News

La Filt Veneto, insieme alle altre organizzazioni sindacali del settore handler dell’aeroporto di Venezia hanno inviato alle aziende del settore una lettera che evidenza le problematiche subite dai lavoratori in occasione dei passaggi ad altra impresa. Quello che i sindacati veneziani intendono eliminare è la solita attività da parte degli handlers per predeterminare, alla data dei passaggi, una situazione a loro favorevole che “addomestica” la clausola sociale a proprio vantaggio. Concretamente si assiste a: demansionamenti, cambi mansione, spostamenti di reparto o certificazioni dell'ultima ora atte a mistificare le liste dei passaggi. Viene infine richiesto come previsto dal nuovo ccnl un intervento forte da parte dell’associazione datoriale di rappresentanza (Assohandler) ed una più forte attività di vigilanza e controllo da parte di Enac.

Pagine