Padova

Busitalia: No ad altra esternalizzazione di manutenzioni

Tipo: 

  • News

“Dopo la vertenza aperta in Busitalia per la mancata conferma dei 18 lavoratori controllori la Filt Cgil intende aprirne un’altra denunciando l’ennesima esternalizzazione nel settore manutenzione.” Ormai tutte le aziende del trasporto pubblico quando acquisiscono nuovi mezzi fanno accordi con le aziende fornitrici per il cosiddetto “full service” ovvero manutenzione ordinaria e straordinaria per un certo periodo e kilometraggio, su questo aspetto riteniamo corretto che vi sia un affiancamento alle società costruttrici anche alla luce delle nuove tecnologie che sono state apportate ai mezzi.

Liberazione: ricordare il contributo dei ferrovieri

Tipo: 

  • News

E’ ancora attuale lo slogan “pace, pane, lavoro, dignità”, che i lavoratori gridavano durante gli scioperi del 1943/44, scioperi che diedero un profondo colpo al fascismo, animarono la resistenza e difesero le fabbriche? La risposta è un deciso sì. Questo pensiero è riportato nel volantino del DLF e delle organizzazioni sindacali dei ferrovieri di Padova che il 24 aprile 2018 hanno ricordato con una corona di alloro posta in stazione i ferrovieri allora caduti.

CEVA Logistics: la battaglia dei lavoratori ha vinto!

Tipo: 

  • Accordi

Dopo complessivi 3 giorni di sciopero i 60 lavoratori che operano nel cantiere Ceva Logistics di Monselice hanno finalmente ottenuto la firma di un accordo che vede il mantenimento delle stesse condizioni normative e retributive e la garanzia che le conseguenze dei cambiamenti decisi da altri non ricadano sui lavoratori. Tutti i dipendenti passano al soggetto subentrante con la garanzia del pagamento delle pendenze più una indennità per il disagio.

Non condividiamo che si scarichino sullo Stato i costi di speculazioni privatistiche. 

Tre Referendum Cgil: quali occasioni per firmare?

Tipo: 

  • News

Sono molte le sedi di lavoro e i banchetti pubblici organizzati dalla Cgil dove è possibile firmare per i tre referendum legati alla carta dei diritti dei lavoratori. La Filt è molto attiva anche in tutto il Veneto. Tra le altre iniziative segnaliamo quella che si è svolta questa mattina davanti alla stazione ferroviaria di Padova. Molti cittadini pendolari e viaggiatori hanno aderito all’iniziativa firmando per i tre referendum che chiedono l’abrogazione dei voucher, la reintroduzione della piena responsabilità solidale negli appalti e la reintegrazione in caso di licenziamento illegittimo.

Busitalia: minacce di morte. Comunicato CGIL e CISL di Padova

Tipo: 

  • News

Riportiamo nel testo sottostante di comunicato stampa dei segretari generali provinciali di CGIL e CISL di Padova. Nella stampa odierna è stato dato ampio spazio alla notizia di lettera inviata alla società Busitalia Veneto sede di Padova, contenente un proiettile e minacce di morte al sindaco di Padova e ai segretari di CGIL e CISL che hanno avuto un ruolo di responsabilità nelle trattative per la fusione/integrazione APS Spa e Busitalia Sita Nord Spa (vedi allegati). Manifestiamo la nostra solidarietà politica e umana a Paolo Tollio, apprezzato segretario regionale della FILT CGIL Veneto, e a tutti gli altri citati nel delirante messaggio. Siamo convinti che i negoziati sindacali siano sempre di merito per la difesa dei diritti dei lavoratori e degli utenti e che le lotte siano sempre condotte con la necessaria energia e rigore nel rispetto delle regole democratiche. L’uso di minacce fa il gioco di coloro che sono per il ristringimento della democrazia diretta e partecipata dei lavoratori. Filt Cgil Veneto

 

Pagine