malattie professionali

Salute e Sicurezza: una piattaforma e una grande manifestazione regionale a Padova

Tipo: 

  • News

Sabato 26 maggio 2018 una grande manifestazione regionale a Padova segnerà l’avvio di un’ampia iniziativa di Cgil Cisl Uil del Veneto per affermare il diritto alla sicurezza sul lavoro in tutti i comparti e le imprese della regione. Il sindacato veneto ha anche deciso una fitta campagna di assemblee nei luoghi di lavoro e nei territori che si svilupperà per tutto il mese di giugno. Nel frattempo sono proclamate 8 ore di sciopero generale regionale per la sicurezza le cui modalità e data saranno stabilite in relazione all’andamento del tavolo di confronto.

MALATTIE PROFESSIONALI E INFORTUNI DEL PERSONALE AERONAVIGANTE ITALIANO

Tipo: 

  • News

Il12 aprile 2018, si è tenuto presso la sede dell’INAIL un incontro tra le Organizzazioni sindacali, Associazioni professionali e la Direzione Centrale del Rapporto Assicurativo dell’Istituto in materia di infortuni e di riconoscimento delle malattie professionali. Questo incontro, scaturito da una sollecitazione formale da parte delle organizzazioni sindacali all'Inail, è stato determinato dall’esigenza di fornire una maggiore tutela alle nostre categorie su aspetti della vita lavorativa che, fortemente influenzati negli anni recenti dai rapidi cambiamenti delle attività di volo, possono produrre a nostro avviso, anche ulteriori rischi per la salute.

Sicurezza e Salute: obbligo comunicazione degli infortuni di almeno un giorno

Tipo: 

  • News

A decorrere dal 12 ottobre 2017 è intervenuto l’obbligo per tutti i datori di lavoro, compresi i datori di lavoro privati di lavoratori assicurati con Enti o con polizze private e quindi non assicurati con l’Inail, di comunicare, per via telematica attraverso un apposito schema, gli infortuni sul lavoro che comportano un’assenza di almeno un giorno. La comunicazione, da trasmettere comunque all’Inail entro 48 ore dall’evento, è stata prevista a fini statistici e informativi dal  Testo unico per la sicurezza  - art. 18, comma1 lett. r) del d.lgs. 81/2008 e s.m.i. – e riveste particolare importanza per  la nostra categoria visto che investe direttamente anche i settori della navigazione marittima e aerea per i quali sussiste per gli infortuni e le malattie professionali che si verificano per alcune categorie lavorative, un regime assicurativo privato.

Pertanto l’obbligo interessa:

Salute e sicurezza: agire di più su prevenzione e valutazione dei rischi

Tipo: 

  • News

“Uno sforzo maggiore per ridare centralità al tema delle condizioni di lavoro, della prevenzione dai rischi e della qualità dei servizi”. E’ quanto è emerso in occasione del Convegno ‘La sicurezza non è una ruota di scorta’ organizzato da Filt Cgil e Inca Cgil sul tema degli infortuni, malattie professionali e lavori usuranti nel trasporto di merci e persone a cui hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni e delle imprese, che si è tenuto a Roma il giorno 8 novembre 2016. Dal convegno è emerso chiaramente che c'è ancora tanto da fare per migliorare la sicurezza e per garantire la tutela delle condizioni psicofisiche dei lavoratori durante il ciclo lavorativo e durante tutta la carriera lavorativa. 

La sicurezza non è una ruota di scorta!

Tipo: 

  • News

Anche una delegazione della Filt Veneto parteciperà, martedì 8 novembre a Roma, al convegno “La sicurezza non è una ruota di scorta. Infortuni, malattie professionali e lavori usuranti. Prevenzione e tutele nel trasporto di merci e persone”. Il convegno, organizzato da Filt Cgil e Inca Cgil ed incentrato sulle condizioni di lavoro, sulla prevenzione dei rischi lavorativi e sulla qualità dei servizi nei trasporti, è l’occasione per presentare i risultati delle indagini sull’individuazione delle malattie da lavoro nel trasporto delle merci e delle persone in itinerari del trasporto pubblico locale ed extraurbano, a cura di Inca e Filt.

Pagine

Abbonamento a RSS - malattie professionali