Maurizio Landini

Cgil: l’Europa che vogliamo

“Abbiamo deciso di dedicare queste due giornate ad una discussione pubblica sull’Europa, il lavoro, la cultura. Lo facciamo qui a Matera, capitale europea della cultura per il 2019, perché qui in modo emblematico si evidenziano tutti i problemi che penalizzano il Mezzogiorno e che ne fanno una grande questione nazionale. Senza il rilancio del Mezzogiorno, a partire da una infrastrutturazione sociale e materiale, non c’è sviluppo né per l’Italia né per l’Europa”.

Manifestazione il 9 febbraio a Roma: intervista a Maurizio Landini

Tipo: 

  • News

“Sarà una grande manifestazione, perché c'è una grande voglia di cambiamento. E sarà l'occasione per chiedere al governo che si apra una vera trattativa con il sindacato, per arrivare a un cambiamento vero”. Così il nuovo segretario generale della Cgil Maurizio Landini, intervenuto domenica 27 gennaio alla trasmissione tv “1/2 h in più”, in onda su Rai Tre e condotta da Lucia Annunziata, parlando dell’appuntamento dei sindacati per sabato 9 febbraio a Roma.

Industria 4.0 e logistica: serve una nuova strategia per la contrattazione

Tipo: 

  • News

Il segretario generale della Cgil Susanna Camusso è intervenuta ieri al seminario organizzato a Roma sulla logistica, le infrastrutture e le grandi trasformazioni in corso nei sistemi produttivi. Industria 4.0, ha detto Camusso, è solo una semplificazione di quello che sta succedendo nella nuova fase di cambiamento. E’  in corso una nuova polarizzazione: da una parte si toccano punte di eccellenza nell’innovazione, dall’altra però si ripresentano forme fordiste di sfruttamento e nuove forme di sfruttamento del lavoro. La logistica è il concentrato di queste contraddizioni. Per questo il sindacato deve attrezzarsi sia sul piano dell’analisi dei fenomeni, sia soprattutto nella messa a punto delle nuove forme di contrattazione.

Su questi temi, che saranno oggetto di approfondimenti successivi da qui al Congresso Cgil, sono intervenuti ieri esperti e studiosi (come Sergio Bologna), il segretario confederale Vincenzo Colla, che ha la delega di Industria 4.0 e i segretari generali delle categorie che sono interessate maggiormente al cambiamento. Alla tavola rotonda, coordinata da Fabrizio Solari sono infatti intervenuti: Emilio Miceli, Maurizio Landini, Alessandro Rocchi, Marco Bermani.

Abbonamento a RSS - Maurizio Landini