obiettivi

Gruppo FSI. Piano industriale 2019-2023: gli elementi da chiarire

Tipo: 

  • News

“Presenta indubbiamente obiettivi e azioni positive, in un arco temporale di 5 anni, rispetto ai 10 precedenti, che potrebbe rendere maggiormente verificabili investimenti e obiettivi”. Così Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti sul piano industriale 2019-2023 presentato oggi dal Gruppo Fs, aggiungendo che “il piano si focalizza maggiormente sul trasporto ferroviario, in termini di offerta e qualità, mette in preventivo importanti investimenti infrastrutturali e tecnologici e prevede assunzioni per 15 mila unità”.

Anas: nuova fase di transizione. Presidio al MIT per sollecitare risposte

Tipo: 

  • News

Le segreterie nazionali hanno indetto per il 18 dicembre 2018 un presidio di delegati sindacali, lavoratrici e lavoratori Anas, presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, a Roma, per esprimere forte preoccupazione per la nuova fase di transizione e di incertezza che si prospetta per Anas e per sollecitare un incontro precedentemente richiesto.

Nella richiesta di incontro erano stati evidenziati i seguenti punti:

- conoscere le determinazioni e gli obiettivi fissati dal Ministero rispetto al futuro assetto di Anas Spa, in relazione a dichiarazioni, più volte rese agli organi di stampa, che prefigurano la prossima uscita della Società dal Gruppo FS, in assenza dell’indicazione di una nuova, diversa, collocazione;

Salute e Sicurezza: una piattaforma e una grande manifestazione regionale a Padova

Tipo: 

  • News

Sabato 26 maggio 2018 una grande manifestazione regionale a Padova segnerà l’avvio di un’ampia iniziativa di Cgil Cisl Uil del Veneto per affermare il diritto alla sicurezza sul lavoro in tutti i comparti e le imprese della regione. Il sindacato veneto ha anche deciso una fitta campagna di assemblee nei luoghi di lavoro e nei territori che si svilupperà per tutto il mese di giugno. Nel frattempo sono proclamate 8 ore di sciopero generale regionale per la sicurezza le cui modalità e data saranno stabilite in relazione all’andamento del tavolo di confronto.

Connettere l'Italia. Sui trasporti ancora lavoro ancora da fare

Tipo: 

  • News

“Finalmente idee chiare, obiettivi ed una squadra che progetta e attua collegialmente”. È quanto ha detto il segretario generale della Filt-Cgil Alessandro Rocchi aprendo il suo intervento al convegno 'Connettere l'Italia' organizzato dal Mit a La Sapienza, aggiungendo “ma perché soltanto oggi che ci approssimiamo alla scadenza della legislatura?”. Secondo Rocchi intervenendo alla tavola rotonda, “il sindacato merita ascolto. La riforma della portualità, il codice degli appalti e la legge sul caporalato dimostrano che ascolto e collegialità producono cose buone. Invece nella logistica, dove si annida l’illegalità e dove abbiamo sollecitato interventi dei Ministeri competenti, non abbiamo ancora raccolto riscontri, così come sono complessivamente insoddisfacenti gli interventi legislativi sul trasporto pubblico locale e regionale, contenuti nella cosiddetta 'manovrina', in particolare sulle clausole sociali relative”. “Per un ruolo fattivo del sindacato - ha proseguito il segretario generale della Filt - servono anche forme di partecipazione del lavoro che possono essere sperimentate in tutte quelle aziende pubbliche che prevedono ingressi di privati, come è avvenuto in Enav, si prospetta nel Gruppo FS e potrebbe avvenire in diverse aziende del TPL”.

Trenitalia: attivate procedure raffreddamento preliminari a sciopero

Tipo: 

  • News

“Attivate formalmente le procedure di raffreddamento”. E’ quanto annunciano unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Attività Ferroviarie, Fast Mobilità e Orsa Ferrovie in Trenitalia, in merito alle procedure di legge preliminari alla proclamazione dello sciopero, “nel chiedere urgente incontro all’amministratore delegato”. Secondo le organizzazioni sindacali “le evidenti contraddizioni tra il piano industriale 2017 – 2026 del Gruppo FS Italiane e le azioni messe in campo da Trenitalia, hanno evidenziato una notevole e preoccupante unilateralità decisionale che genera ormai quotidianamente preoccupazione tra i lavoratori”.

Elezioni RSU in ATVO

Data: 

21-22.2.2017

Luogo: 

Veneto Orientale

Elezioni RSU in ATVO

Il 21 e il 22 di febbraio si tengono le elezioni per il rinnovo della RSU in ATVO, l’azienda di trasporti pubblici che serve il Veneto Orientale, che interessa circa 400 lavoratori. 

ATVO: elezioni RSU: perché andare a votare e scegliere la Filt?

Tipo: 

  • News

Il 21 e il 22 di febbraio si terranno le elezioni per il rinnovo della RSU in ATVO, l’azienda di trasporti pubblici che serve il Veneto Orientale, che interessa circa 400 lavoratori. La Filt Cgil di Venezia sottolinea l’importanza di andare a votare e fornisce le informazioni utili per esercitare questo importante diritto. Le elezioni RSU consentono di scegliere i rappresentanti sindacali e sono una grande prova di democrazia. Ricordiamo che le votazioni sono valide se i votanti sono almeno il 50%+1 degli aventi diritto. La Filt-Cgil è fortemente impegnata perché i candidati eletti nelle RSU (e i RLS che verranno successivamente indicati) possano esercitare appieno, con competenza, responsabilità ed autonomia, i loro fondamentali ruoli di rappresentanza.

Pagine

Abbonamento a RSS - obiettivi