pensioni

PENSIONI: sindacati chiedono incontro a Di Maio

“Le chiediamo un incontro al fine di poter discutere della previdenza, argomento complesso e, soprattutto in questa fase, molto sentito sia dalle persone che rappresentiamo che da tutti i cittadini”. Questa la richiesta di Cgil, Cisl e Uil al ministro del Lavoro e delle politiche sociali Luigi di Maio, formalizzata in una lettera firmata dai segretari confederali Roberto Ghiselli, Ignazio Ganga e Domenico Proietti.

PIL: meno occupati e più precari

“Ancora una volta i dati dell’Istat ritraggono un Paese fragile, in cui l’occupazione resta la vera emergenza. Alla luce del continuo aumento del lavoro a termine, a scapito di quello stabile, risultano incomprensibili e contraddittorie le misure del decreto dignità discusse in queste ore in Parlamento”. La segretaria confederale della Cgil Tania Scacchetti commenta così il report ‘Occupati e disoccupati’ diffuso dall’Istat.

Cgil: incontro col Governo su lavoro e pensioni

Oggi i sindacati andranno all’incontro con il governo sui temi del lavoro e delle pensioni. Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, chiudendo il suo intervento alla manifestazione di sabato 14 ottobre a Milano ha detto che il 16 ottobre “andremo a sentire cosa ha da darci il governo. A quel punto decideremo cosa fare: ma senza risposte, la mobilitazione non si fermerà certo”.

PENSIONI: quali novità?

Pensioni: che novità ci sono il giorno dopo il terzo incontro tra governo e sindacati? A questa domanda ha risposto ieri Roberto Ghiselli, segretario confederale Cgil, ai microfoni di Italia parla, la rubrica quotidiana di RadioArticolo1. “Le distanze tra le parti sono ancora rilevanti – ha affermato il dirigente sindacale –: per questo, abbiamo chiesto un incontro a ottobre con il premier Paolo Gentiloni.

Pagine

Abbonamento a RSS - pensioni