segretario nazionale della Filt Cgil

Alitalia: trovare un acquirente con capacità industriali

Tipo: 

  • News

“Noi abbiamo davanti un’azienda commissariata perché è fallita, ci sono i commissari ed il loro compito, dentro la procedura, è trovare un’acquirente”. Così Nino Cortorillo, segretario nazionale della Filt Cgil intervenendo alla trasmissione Radio Anch’io di Radio Uno sulla situazione di Alitalia, aggiungendo che “nella condizione data, con i netti miglioramenti anche della gestione commissariale ma anche e soprattutto con un prestito di 900 milioni, si riesce a dare continuità”.
Secondo Cortorillo Alitalia “deve trovare un acquirente con capacità industriali, altrimenti non è destinata a trovare un futuro, in quanto non esiste una compagnia aerea che stia in piedi da sola”.

Alitalia: non c’è ancora un piano industriale

Tipo: 

  • News

“Se qualcuno volesse capire in che stato versa Alitalia basterebbe quanto avvenuto in questi mesi ed oggi per rendersene conto”. E’ quanto sostiene il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo sulla situazione della compagnia aerea sottolineando che “da mesi viene quasi quotidianamente annunciato un piano industriale che dovrebbe affrontare la crisi; da mesi si susseguono notizie, vere o bufale, non è mai dato sapere, che preannunciano tagli occupazionali pesantissimi; da mesi, dietro le diplomatiche affermazioni a uso mediatico, è in atto una feroce tensione tra gli azionisti, Etihad e banche in primo luogo, e sempre da mesi sindacati e lavoratori richiedono e attendono che si apra un confronto di merito sulla reale situazione produttiva e finanziaria e sulle decisioni che si dovrebbero assumere”. 

Alitalia: con l’accordo revocato lo sciopero

Tipo: 

  • News

Revocato lo sciopero del 22 settembre di piloti e assistenti di volo Alitalia. Ne danno notizia il segretario nazionale della Filt Cgil, Nino Cortorillo, insieme a quelli di Fit Cisl, Uiltrasporti, e Ugl Trasporto Aereo, spiegando che “dopo una lunga trattativa è stato raggiunto un primo accordo con Alitalia”. Con l’accordo si scongiura un ulteriore sciopero che avrebbe causato notevoli disagi all’utenza e vengono date le prime risposte ai piloti e agli assistenti di volo del Gruppo Alitalia. Tra i molteplici aspetti assume rilevanza l’assunzione di personale navigante e c’è l’impegno a risolvere problematiche sociali non di poca importanza.

Meridiana: accordo sul personale navigante tecnico

Tipo: 

  • News

“Un primo passo fondamentale che potrebbe portare al superamento degli esuberi dei piloti”. E’ quanto riferisce il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo sottolineando che “oggi si è realizzato tra Meridiana e organizzazioni sindacali di categoria un accordo attinente il personale navigante tecnico, a seguito della procedura di mobilità aperta ad aprile”. “Si prevede – riferisce il dirigente sindacale della Filt – una prima ricerca di personale per la copertura di esigenze relative al piano industriale definito in conseguenza del memorandum con Qatar Airways”. “Con questo primo accordo – precisa infine Cortorillo – si dovrà fare fronte alle esigenze indifferibili dell’operativo estivo e all’ingresso in autunno delle nuove macchine per l’attività cargo”. Roma 5 maggio 2016

Pubblichiamo i verbali di incontro relativi a MeridianaFly e Maintenance

Abbonamento a RSS - segretario nazionale della Filt Cgil