servizi minimi

Autostrade: sciopero nazionale 13 e 14 ottobre 2019

Tipo: 

  • News

Confermato sciopero lo sciopero nazionale di domenica 13 e lunedì 14 ottobre, l’avvio di iniziative nei confronti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, compresa una manifestazione nazionale a Roma, affinché nei bandi di gara per le nuove concessioni autostradali sia inserita la clausola di salvaguardia sociale e contrattuale ed infine pieno mandato a proseguire nella mobilitazione nel caso che, dopo lo sciopero, non si arrivi al rinnovo del contratto nazionale.

Trasporto Aereo: diritto di sciopero Controllori del Traffico Aereo

Tipo: 

  • News

Quasi 70 rappresentanti sindacali di tutta Europa affiliati al Coordinamento sindacale dei controllori del traffico aereo (ATCEUC) e alla Federazione europea dei lavoratori dei trasporti (ETF) si sono riuniti oggi a Bruxelles per discutere ulteriori passi nella loro campagna “Our Rights – Your Safety”, la difesa del diritto di sciopero del personale di gestione del traffico aereo europeo (ATM).

La Commissione europea ha pubblicato nel 2017 la comunicazione "Aviation: Open and Connected Europe (COM 2017) 286 final", raccomandando che gli Stati membri introducano politiche che limitano il diritto di sciopero del personale ATM.

La comunicazione viola in modo significativo la sovranità nazionale degli Stati membri, contraddice i trattati dell'UE e viola i diritti fondamentali dei lavoratori del settore in Europa.

TPL Treviso: le scelte delle Autorità di Governo provinciali

Tipo: 

  • News

Iniziamo, l’esame delle delibere assunte in questo biennio, dalle Autorità di Governo provinciali, facendo gli opportuni raffronti e considerazioni dei punti di forza/debolezza dell’attuale condizione regionale. Dopo il caso Venezia che ha preso le mosse dall’urgenza di valutare: la gara a doppio oggetto della società ATVO, la messa a gara semplice della linea 81 Venezia-Chioggia; la sovrastruttura comunale della società della mobilità AVM, passiamo ora all’esame della situazione della provincia di Treviso. A seguire, con i tempi richiesti dall’analisi, faremo il report delle altre 5 province della nostra Regione.

TPL: riparto fondi Veneto

Tipo: 

  • News

Pubblichiamo in allegato, la Deliberazione della Giunta Regionale n. 927 del 20 luglio 2015, pubblicata su Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 76 del 4 agosto 2015, avente per oggetto: "Fondo regionale per il trasporto pubblico locale. Determinazione del livello dei servizi minimi e approvazione del riparto dei finanziamenti per l'esercizio 2015”. Si tratta della approvazione di GRV del livello dei servizi minimi ed il riparto dei finanziamenti per complessivi Euro 256.109.636,58 a favore degli Enti locali affidanti, da destinare per l'esercizio 2015 alla copertura degli oneri derivanti dalla stipula dei contratti di servizio con le aziende affidatarie per l'effettuazione dei servizi minimi di trasporto pubblico automobilistico e di navigazione, comprensivi degli oneri derivanti dal rinnovo dei contratti collettivi di lavoro per gli anni 2004-2007.

La delibera conferma l’attuale situazione in vigore dal 2013, con alcune lievi precisazioni.

Potere agli Enti di Governo territoriali di apportare modifiche all’offerta di servizi, condizionata a rispettare la quota ripartita 2014, dentro il bacino.

Abbonamento a RSS - servizi minimi