statuto dei lavoratori

Il governo continua a sbagliare la politica economica”. Intervista a S. Camusso

Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, ha cominciato dai gazebo di piazza San Babila a Milano la campagna per la raccolta delle firme per la legge di iniziativa popolare per il nuovo Statuto dei lavoratori e per i referendum abrogativi di alcune parti del Jobs act, delle norme sui voucher e sugli appalti. Dopo più di quarantamila assemblee e oltre due milioni di lavoratori consultati, dice che questa sarà «una rivoluzione per la Cgil.

Jobs Act: aggiornamenti e prime note Cgil e unitarie

Il testo della delega rimane sostanzialmente invariato nell'impianto con la palese distonia tra il dettagliamento della riformulazione della parte relativa agli ammortizzatori sociali, alla costituzione dell’agenzia nazionale del lavoro, delle modifiche allo Statuto dei lavoratori (controllo a distanza e demansionamento), più indeterminata sul tema del riordino delle forme contrattuali e della semplificazione.

Abbonamento a RSS - statuto dei lavoratori