Ultime notizie

Sempre più urgente piano naz. Del lavoro.

“I tassi di disoccupazione del 40 per cento di quella giovanile e del 12 per cento di quella generale ci dicono che il paese non è ripartito, che non siamo fuori dalla crisi e che le riforme strutturali realizzate negli ultimi anni si sono dimostrate fallimentari”. A sostenerlo è stata il segretario confederale Cgil Tania Scacchetti, intervenendo venerdì scorso alla trasmissione “Italia Parla” di RadioArticolo1.

Per Cgil il Ceta è un errore

Ieri il Parlamento europeo ha dato parere favorevole al Ceta (l’accordo di libero scambio tra Europa e Canada), con 408 voti favorevoli, 254 contrari e 33 astenuti. L’intesa, il cui negoziato è cominciato nel 2009, si è sviluppata all’ombra del Ttip (l’intesa commerciale tra Usa e Ue), messo ora definitivamente nel cassetto dal neopresidente americano Donald Trump.

PIL: per Cgil una crescita troppo modesta

“Una crescita ancora troppo modesta. Non è con un decimale in più o in meno che si ritrova la via della crescita, la crisi continua a gravare fortemente sul piano sociale, occupazionale e produttivo”. Così la segretaria confederale della Cgil Gianna Fracassi ha commentato ieri le stime preliminari sul Pil diffuse dall'Istat: “Con questo ritmo di crescita ci vorranno ancora molti, troppi anni per tornare ai livelli pre-crisi, anche per salari e occupazione”.

Industria 4.0. Proposta cgil per colmare i vuoti della politica

Su Rassegna Sindacale Alessio Gramolati, responsabile del progetto Industria 4.0, “Idea diffusa” della Cgil spiega il senso delle due importanti iniziative seminariali di Ancona e Firenze. La prima si è svolta ieri ad Ancona, la seconda ci sarà oggi a Firenze con il titolo “Conoscenza e contrattazione nell’industria 4.0”. I seminari sono introdotti da Vincenzo Colla, della segreteria confederale, e conclusi da Susanna Camusso, segretario generale della Cgil.

Cgil: Il primo grande risultato

“L'incardinamento della legge, a quanto ci è stato detto da tutti i gruppi parlamentari a cui abbiamo presentato nelle ultime settimane la Carta dei diritti Cgil, è cosa fatta, è questione di giorni. L'esame della proposta di legge avverrà presto. E questo è un risultato straordinario”. Lo ha detto Nino Baseotto, segretario confederale della Cgil ai microfoni di RadioArticolo1, durante una intervista curata dal direttore Altero Frigerio.

Addio a Zygmunt Bauman, teorico della società liquida.

Sul sito di Rassegna Sindacale Stefano Iucci ricorda il grande sociologo e filosofo scomparso ieri all’età di 91 anni ripubblicando una intervista del 2008 sulla paura dei migranti, un tema quanto mai attuale ancora oggi.

Com’è successo che, con un lento ma inesorabile cammino, ci siamo, nel volgere di pochi decenni, ritrovati immersi nella paura e nell’insicurezza?

Pagine